Il cielo d’Irlanda

Un volo nella fredda Dublino, uno sguardo al cielo e come una vecchia canzone, resto innamorato di questo Paese.
Non è solo un amore dovuto alla bellezza paesaggistica e il calore delle persone, davvero molto diverse dalle altre del nord Europa… ma anche ai vantaggi che oggi l'Irlanda offre a chi sceglie di farvi impresa.
La burocrazia è molto ridotta, le società si formano in pochi giorni e le banche sono di standard molto elevato, nonostante gli scossoni di qualche tempo fa.
Tutto sembra funzionare a meraviglia.
La contabilità è esente da audit (bilanci certificati) fino a ben 7.5 milioni di turnover annuo, questo riduce notevolmente i costi di contabilità rispetto ad altre giurisdizioni.
In Irlanda non si pagano tasse sull’utile societario se non fatturate più 350.000 Euro o guadagnate più di 40.000 Euro l’anno, e anche se l’attività dovesse superare questi parametri… beh… dovreste pagare il 12,50% sul vostro reddito. Mi sembrava un buon trattamento.
Allora abbiamo pensato di aprire anche in Irlanda una nostra società d’amministrazione fiduciaria in partnership con alcuni professionisti locali.
Abbiamo in breve tempo intessuto rapporti con banche, commercialisti e altre figure che ci hanno permesso, come nostra abitudine, di formulare un pacchetto davvero semplice e interessante; chiavi in mano e alla portata di tutti.

E speriamo che, come cantava Fiorella Mannoia…
“anneghi di verde” come dollari e “copra di blu” come euro o sterline… i nostri clienti.

Contattateci per avere maggiori informazioni

Attenzione! Questo articolo è stato pubblicato a ottobre 2012 e potrebbero esserci stati degli aggiornamenti a riguardo. In caso di dubbi vi consigliamo di consultare articoli più recenti o di contattarci al Numero Verde. Grazie.

Posted in: